Young MMA, il corso di Arti marziali miste per minorenni

La nostra squadra Tribe Jiu-jitsu Sesto San Giovanni ha schierato ben sette atleti ai Italian Bjj Open sotto l’egida della Uijj/Fijlkam, tra i quali anche il nostro allenatore Alessandro “Nino” Sacripanti titolare del corso Basic Bjj, e tutti sono saliti sul podio. Venerdì le danze presso il palazzetto Mandela Forum di Firenze non si aprono nel migliore dei modi con Giuseppe “Kevin” Azzarello, nelle cinture viola no-gi (Jiu-jitsu senza kimono), che si infortuna alle costole durante il primo incontro ma stoicamente continua portando a casa la medaglia d’argento. L’infortunio purtroppo non gli consente di prendere parte alla competizione con gi del sabato.

Il pomeriggio si tinge di blu con la competizione adult con gi, cinture blu, che vede impegnati i nostri competitors Vanesa “Hell” Lembo, Stefano “Silent” Chinello e Donato “Zampone” Masciulli. Vanessa, dopo una semifinale chiusa in pochi minuti con una sottomissione per triangolo, si scontra in finale con un’avversaria durissima e porta a casa una bella medaglia d’argento.
Stefano e Donato sono nello stesso affollatissimo tabellone e, dopo essere arrivati in semifinale dominando le loro lotte, si sono dovuti arrendere ai due atleti che avrebbero poi disputato la finale, per loro 2 bronzi in una delle pool più dure del torneo.

Il sabato è di scena il nostro veterano Alessandro “Nino” Sacripanti che, dopo un anno di assenza in questa competizione e aver ottenuto nel 2022 il titolo italiano nelle blu, torna al campionato italiano open di Brazilian Jiu-jitsu. Nella categoria cintura viola master 3, dopo un inizio “incerto” chiude per sottomissione due incontri e porta a casa una medaglia d’oro che inizia a scaldare la giornata.

Giornata che si conclude con la prestazione magistrale di Samuel “Samael” Meloncelli, nella categoria adult cintura bianca no-gi, che sbaraglia, dopo 6 incontri dove ha sempre dominato, gli avversari finalizzandoli puntualmente con una tecnica di sottomissione: un oro di grande valore.

La domenica è nuovamente targata Samuel: en-plein nella specialità Jiu-jitsu con gi, domina e aggiunge al collo un’altra medaglia d’oro. A questo punto non poteva mancare e il nostro professor Flavio Sbardella lo promuove a cintura blu sul podio. La giornata si conclude nel migliore dei modi con il bellissimo risultato di Aurora “Rotzi” Palermo che, nella categoria adult con gi femminile, vince tre lotte molto impegnative contro avversarie durissime e porta Sesto San Giovanni l’ennesima medaglia d’oro.

Con la trasferta di Firenze i nostri atleti di Bjj chiudono in bellezza questa stagione agonistica con tutti gli atleti sul podio e grande soddisfazione e orgoglio dei nostri Istruttori.

GALLERIA

Questo venerdì, 1 settembre, ripartono tutti i corsi della nostra Accademia altamente specializzata in Sport da combattimento, Arti marziali e difesa personale. Quando la nostra palestra è stata ampliata, raggiungendo i 1000 m2 su due piani dedicati alle discipline del combattimento, i fondatori avevano in mente in special modo le promesse di questi sport completi quanto appassionanti: i giovani, e tra questi proprio i minorenni. Ecco perché abbiamo un corso di MMA dedicato ai ragazzi e alle ragazze, tra i 13 e i 17 anni, chiamato Young MMA.

Le Arti marziali miste o Mixed martial arts (MMA), ultima moda in fatto di sport da combattimento, a Sesto San Giovanni vengono insegnate con le regole, il rispetto e l’umiltà delle discipline del combattimento più consolidate: prima viene l’educazione sportiva e poi il risultato agonistico.
In questo video il nostro istruttore Flavio Sbardella, con l’aiuto di due suoi giovani allievi, vi spiega una tecnica di difesa da un calcio circolare (middle kick), tipico della Thai-boxe, che si conclude con una leva alla caviglia (ankle lock), segno distintivo di discipline della lotta come il Sambo russo, la Shooto giapponese e il Catch-Wrestling.

Le MMA attingono a un vasto bagaglio tecnico che stimola i più giovani ad apprendere sempre nuove tecniche, sia in piedi che a terra, e ad applicarle nel combattimento di palestra (sparring). Queste lezioni riservate ai minorenni si tengono ogni martedì e venerdì, dalle 17.00 alle 18.00, nella nuovissima area tatami racchiusa dalla gabbia al primo piano della Bono Academy.