La pratica delle Arti Marziali non dovrebbe

avere come scopo la distruzione dell’avversario,

ma piuttosto la crescita personale e l’autoperfezionamento.

Sigung Dan Inosanto

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.

Call Now Button